Tu sei qui: Casa / notizia / Notizie del settore / La differenza tra strumenti a infrarossi e laser

La differenza tra strumenti a infrarossi e laser

numero Sfoglia:3     Autore:Editor del sito     Pubblica Time: 2022-06-02      Origine:motorizzato

La differenza tra strumenti a infrarossi e laser

Concezione sul laser a infrarossi

Infrarossoè l'abbreviazione del raggio a infrarossi. È un'onda elettromagnetica con una lunghezza d'onda di circa 3,3 μ m. Può realizzare la trasmissione dei dati wireless. Da quando è stato scoperto nel 1800, è stato ampiamente utilizzato, come topo a infrarossi, stampante a infrarossi, tastiera a infrarossi e così via. La trasmissione a infrarossi è una modalità di trasmissione punto-punto, che è wireless, non può essere troppo lontana, deve mirare alla direzione e non ci devono essere ostacoli nel mezzo, cioè non può passare attraverso il muro, che difficilmente può controllare l'avanzamento della trasmissione delle informazioni. L'IRDA è già un insieme di standard e i componenti del ricetrasmettitore IR sono anche prodotti standardizzati. Sensore a infrarossi: un sensore che utilizza le proprietà fisiche dei raggi infrarossi per effettuare misurazioni. Conosciuto anche come luce a infrarossi. Il sensore a infrarossi non è in contatto diretto con l'oggetto misurato durante la misurazione, quindi le sue prestazioni anti-interferenza sono scarse. Ha bisogno di una lente per filtrare la luce a infrarossi prima di misurare e ha bisogno di una calibrazione regolare.

Il laserAmplifica la radiazione generata mediante luce stimolata emessa a 1,65um. Quando gli elettroni in un atomo assorbono l'energia e poi saltano da un livello basso a un livello elevato, quindi rientrano da un livello elevato a basso, l'energia rilasciata viene rilasciata sotto forma di fotoni. Il raggio di fotoni indotto (eccitato) (laser), in cui le caratteristiche ottiche dei fotoni sono altamente coerenti. Pertanto, rispetto alle fonti di luce comuni, il laser ha una migliore monocromaticità, una migliore direttività e una maggiore luminosità. Sensore laser: un sensore che utilizza la tecnologia laser per effettuare misurazioni. È costituito da laser, rivelatore laser e circuito di misurazione. Ha i vantaggi della misurazione a lunga distanza senza contatto, ad alta velocità, alta precisione, ampia gamma di misurazione, forte resistenza alla luce e alle interferenze elettriche, ecc.

Green Laser 50MW-AimlaserModuli laser a infrarossi-Aimlaser (2)


Caratteristiche del laser


L'infrarosso ha le seguenti caratteristiche: una. Forte effetto termico (forte effetto termico); Due. Forte capacità di penetrare nelle nuvole; tre. Buon assorbimento e risonanza; quattro. Ha un effetto sanitario sul corpo umano. cinque. Sensibile al cambiamento di temperatura, sei. Sensibile al cambiamento di concentrazione di anidride carbonica, sette. Fortemente influenzato dalla luce.

Caratteristiche importanti del laser: uno. Lunghezza d'onda stabile, non è necessaria una manutenzione frequente, due. Alta monocromaticità. La larghezza di frequenza del laser è più di 10 volte più piccola di quella della luce ordinaria e non è interferita dalla luce. tre. Non è interferito da altri gas. quattro. La sua sensibilità è superiore a quella dell'infrarosso.

Principi di lavoro del sensore laser

Il sensore a infrarossi include un sistema ottico, un elemento di rilevamento e un circuito di conversione. I sistemi ottici possono essere divisi nel tipo di trasmissione e nel tipo di riflessione in base a diverse strutture. Secondo il principio di lavoro, gli elementi di rilevamento possono essere divisi in elementi di rilevamento termico e elementi di rilevamento fotoelettrico. Il termistore è il termistore più utilizzato. Quando il termistore è esposto a radiazioni a infrarossi, la temperatura aumenta, la resistenza cambia e diventa un segnale elettrico attraverso il circuito di conversione. Gli elementi fotoelettrici sono comunemente usati come elementi fotosensibili, che di solito sono realizzati in solfuro di piombo, selenide di piombo, arsenuro di indio, arsenuro di antimonio, lega di mercurio al mercurio di telluum cadmio, germanio e materiali drogati in silicio.

Quando il sensore laser funziona, il diodo laser a emissione è rivolto al bersaglio di emettere impulsi laser. Dopo essere stata riflessa dal bersaglio, la luce laser si disperde in tutte le direzioni. Parte della luce sparsa ritorna al ricevitore del sensore, viene ricevuta dal sistema ottico e imageta sul fotodiodo delle valanghe. Il fotodiodo delle valanghe è un sensore ottico con funzione di amplificazione interna, quindi può rilevare segnali ottici estremamente deboli e convertirli in segnali elettrici corrispondenti. Quello comune è il sensore di portata laser, che può misurare la distanza del bersaglio registrando ed elaborando il tempo dall'invio dell'impulso di luce alla ricezione dell'impulso di luce. Il sensore laser deve misurare il tempo di trasmissione in modo estremamente accurato, perché la velocità della luce è troppo veloce.

CATEGORIA DI PRODOTTO

LINK VELOCI

Xionghua Industrial Park No.72 Jinye 1st Road, Yanta District, Xi'an Shaanxi P.R. Cina 710077

+ 86- (0) 29 81133385
+ 86-18591780566

+ 86- (0) 29-84498562

sales@aiminglaser.com

Diritto d'autore2020 Awing Laser Technology Co., Ltd. Tutti i diritti riservati 丨Mappa del sito
SEND MESSAGE